regione Corso di Formazione Professionale autorizzato dalla Regione Campania con D.D. n. 49 del 18/03/2016 prot. n. 468616 del 24/07/2019

Corso ASACOM
Assistente all'autonomia e alla comunicazione delle persone con disabilità

  • 600 ore ( 240 ore Stage)
  • Benevento

Il Corso forma il professionista ASACOM, Assistente all'autonomia e alla comunicazione delle persone con disabilità, che svolge assistenza collegata alle attività socio-educative in favore di persone con disabilità di varia natura, supportando la comunicazione tra questi ultimi docenti/educatori e gli altri partecipanti, nonché collaborando alla preparazione di situazioni e materiali educativi e di gioco adeguati alle caratteristiche dei soggetti assistiti.

In ambito scolastico fornisce un supporto aggiuntivo, in sinergia con l’insegnante di sostegno e gli altri docenti della classe, facilitando il processo relazionale e partecipativo dell’alunno con disabilità durante le attività scolastiche nell’ambito della più articolata assistenza all’autonomia e alla comunicazione personale, prevista dall’art. 13, comma 3, della Legge 104/92.

Può lavorare con contratto di lavoro dipendente o come lavoratore autonomo con contratti di collaborazione presso strutture pubbliche e private che erogano servizi socio educativi per persone con disabilità, assumendosi la responsabilità dei propri compiti. Nello svolgimento del suo lavoro si raccorda principalmente con educatori/docenti e assistenti materiali. Attestazione in esito e obblighi minimi di frequenza.

Al termine del percorso di studi, una Commissione Pubblica, presieduta dalla Regione Campania valuterà in sede d’esame sia le competenze tecniche che teoriche di ciascuno studente. A coloro che avranno frequentato almeno l'80% delle ore del corso (assenze max 20%) e che avranno superato l'esame finale dinanzi alla Commissione Regionale verrà rilasciato una Qualifica Professionale di Assistente all'autonomia e alla comunicazione delle persone con disabilità, livello EQF 4 in conformità agli standard di cui all’art. 6 D.Lgs 16/01/2013.

Percorso di qualificaizone finalizzato all'ottenimento della relativa qualificazione professionale di cui al repertorio regionale ex deliberazione di G.R. n.223/2014, e ricomprese nel repertorio Nazionale dei titoli e delle qualificazioni professionali di cui all'art 8 del decreto legislativo 13/01/2013.

 

Programma didattico


Competenza 1

Gestione di situazioni di emergenza individuali e collettive

Risultato atteso

  • Corretta applicazione delle procedure previste in caso di emergenza.
  • nozioni di primo soccorso
  • elementi di psicologia
  • norme di comportamento per i diversi casi di emergenza

Abilità

  • Applicare tecniche di primo soccorso in caso di malore/infortunio degli utenti
  • Effettuare chiamate di soccorso
  • Effettuare valutazioni sulla gravità di un malore e/o di un infortunio
  • Gestire, operativamente ed emotivamente, situazioni di emergenza dovute ad eventi improvvisi (incendi, terremoti, crolli ecc.)

Conoscenze

  • Nozioni di primo soccorso
  • Elementi di psicologia
  • Norme di comportamento per i diversi casi di emergenza

 


Competenza 2

Supporto alla realizzazione di attività laboratoriali socio-educative e ludiche rivolte a persone con disabilità

Risultato atteso
Personale specializzato nella realizzazione di laboratori didattico-creativi adeguatamente supportato a gestire efficacemente la relazione con partecipanti con disabilità

Abilità

  • Applicare tecniche di base di rappresentazione e drammatizzazione
  • Applicare tecniche di base di atelier grafico-pittorico creativo
  • Applicare tecniche di bricolage creativo
  • Applicare tecniche di base di atelier psicomotorio creativo
  • Applicare tecniche di base di atelier creativo del suono e della musica
  • Applicare tecniche di base di atelier creativo multimediale
  • Collaborare con esperti di specifiche discipline artistiche e creative indirizzandone e coordinandone l'attività e il rapporto con gli assistiti
  • Supportare i docenti/educatori nella progettazione di situazioni ludiche ed educative adeguate alle caratteristiche dei soggetti assistiti, e nella preparazione dei relativi materiali

Conoscenze

  • Classificazioni e caratteristiche delle diverse tipologie di disabilità
  • Elementi di pedagogia
  • Tecniche di base di rappresentazione e drammatizzazione
  • Tecniche di bricolage creativo
  • Tecniche di base di atelier psicomotorio creativo
  • Tecniche di base di atelier grafico-pittorico creativo
  • Tecniche di base di atelier creativo multimediale
  • Tecniche di base di atelier creativo del suono e della musica
  • Metodologie dell'educazione motoria ed espressiva
  • Elementi di metodologia del gioco e dell'animazione
  • Dinamiche di gruppo
  • Caratteristiche e impiego creativo di materiali poveri e/o di riciclo
  • Caratteristiche e impiego creativo di materiali da manipolazione
  • Elementi di psicologia della disabilita

 


Competenza 3

Assistenza alla motricità della persona con disabilità nello svolgimento delle attività socio-educative

Risultato atteso

Assistiti costantemente supportati per le loro esigenze di movimento nell'ambito di attività socio-educative

Abilità

  • Applicare tecniche ed usare correttamente presidi, ausili e attrezzature, atti alla mobilità e al trasferimento della persona
  • Applicare tecniche di primo soccorso in caso di malore/infortunio degli utenti
  • Supportare gli educatori nella preparazione del materiale didattico e di gioco
  • Assistere gli educatori nell'allestimento di locali in sicurezza adeguati allo svolgimento delle attività
  • Prevenire e/o interrompere comportamenti nocivi o rischiosi
  • Impiegare tecniche di supporto alla deambulazione, mobilitazione e trasporto di persone non autonome nei movimenti
  • Supportare e sorvegliare la persona con disabilità durante lo svolgimento delle attività motorie

Conoscenze

  • Nozioni di primo soccorso
  • Elementi di anatomia e fisiologia umana
  • Classificazioni e caratteristiche delle diverse tipologie di disabilità
  • Normativa sulla disabilità
  • Elementi di pedagogia
  • Conoscenza dei più diffusi sussidi protesici
  • Presidi e tecniche di mobilitazione e trasporto di persone non autonome nei movimenti

 


Competenza 4

Assistenza all'autonomia e alla comunicazione di persone con disabilità visiva, in ambito socio-educativo


Risultato atteso

Persona con disabilità visiva efficacemente inserita nelle dinamiche comunicative con docenti/educatori e compagni

Abilità

  • Prevenire e/o interrompere comportamenti nocivi o rischiosi
  • Curare gli aspetti comunicativi e relazionali della persona con disabilità visiva, con particolare riferimento alle situazioni socio-educative
  • Supportare assistito nell’uso di tecnologie informatiche per soggetti con disabilità visiva
  • Utilizzare facilitatori e ingranditori per ipovedenti
  • Supportare la progettazione di attività ludico-educative adeguate alle caratteristiche di persone affette da disabilità visiva di varia natura
  • Collaborare con altri operatori educativi

Conoscenze

  • Elementi di pedagogia
  • Tipologie e modalità di funzionamento degli ausili hardware e software per non vedenti e ipovedenti
  • Strategie e tecniche di intervento per inserimento della persona con disabilità visiva nel contesto scolastico e socio-educativo
  • Elementi di psicologia della persona non vedente
  • Elementi base del sistema braille e di altre modalità di scrittura e di lettura afferenti la minorazione visiva
  • Caratteristiche e uso di facilitatori e ingranditori per ipovedenti

 


Competenza 5

Assistenza all'autonomia e alla comunicazione di persone con disabilità uditiva, in ambito socio-educativo

 

Risultato atteso

Persona con disabilità uditiva efficacemente inserita nelle dinamiche comunicative con docenti/educatori e compagni

Abilità

  • Prevenire e/o interrompere comportamenti nocivi o rischiosi
  • Collaborare con altri operatori educativi
  • Curare gli aspetti comunicativi e relazionali della persona con disabilità uditiva, con particolare riferimento alle situazioni socio-educative
  • Supportare l'assistito nell'uso di tecnologie informatiche per persone con disabilità uditiva
  • Supportare la progettazione di attività ludico-educative adeguate alle caratteristiche di persone con disabilità uditiva di varia natura

Conoscenze

  • Elementi di pedagogia
  • Elementi di lis
  • Elementi di psicologia della persona con disabilità uditiva
  • Strategie e tecniche di intervento per inserimento della persona con disabilità uditiva nel contesto scolastico e socio-educativo
  • Tipologie e modalità di funzionamento degli ausili hardware e software per con persona con disabilità uditiva

 


Competenza 6

Assistenza all'autonomia e alla comunicazione di persone con disabilità cognitiva e/o disturbi psichici, in
ambito socio-educativo


Risultato atteso

Miglioramento della relazione tra l'assistito e gli altri soggetti che partecipano alla situazione socio-educativa

Abilità

  • Prevenire e/o interrompere comportamenti nocivi o rischiosi
  • Collaborare con altri operatori educativi
  • Comprendere le specifiche esigenze dell’assistito in relazione al suo specifico disagio psichico
  • Comprendere le specifiche esigenze dell'assistito in relazione alla sua specifica disabilità cognitiva
  • Curare gli aspetti comunicativi e relazionali della persona con disagio psichico, con particolare riferimento alle situazioni socio-educative
  • Supportare la progettazione di attività ludico-educative adeguate alle caratteristiche di persone con disagio psichico di varia natura
  • Curare gli aspetti comunicativi e relazionali della persona con disabilità cognitiva, con particolare riferimento alle situazioni socio-educative
  • Supportare la progettazione di attività ludico-educative adeguate alle caratteristiche di persone con disabilità cognitiva

Ti serve una mano?