Corso di Formazione Professionale autorizzato dalla Regione Campania Codice Orfeo 2401/2 prot. n° 0779878 del 07/12/2018

Anche in FAD! Corso SAB ex REC
Somministrazione Alimenti e Bevande

Per l'avvio di attività di commercio relativa al settore merceologico alimentare e di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande di cui all'art. 71, comma 6, lettera a) del decreto legislativo n.59/2010, esempio :

  • ristoranti
  • trattorie
  • tavole calde
  • pizzerie
  • birrerie
  • bar
  • caffè

al fine di garantire un livello formativo e professionale omogeneo su tutto il territorio nazionale, è obbligatorio per il datore di lavoro o un suo preposto seguire con profitto un corso professionale per 

ABILITAZIONE ATTIVITA' COMMERCIALE nel settore merceologico ALIMENTARE e di SOMMINISTRAZIONE alimenti  e bevande
in sigla S.M.A.- S.A.B. 

Requisiti minimi di ingresso dei partecipanti:

Età minima di 18 anni compiuti.
Possesso di titolo attestante l'assolvimento dell'obbligo di istruzione. I prosciolti da tale obbligo possono accedere al corso previo accertamento del possesso delle competenze connesse all’obbligo di istruzione, fatto salvo quanto disposto alla voce "Gestione dei crediti formativi". Per quanto riguarda coloro che hanno conseguito un titolo di studio all’estero occorre presentare una dichiarazione di valore o un documento equipollente/corrispondente che attesti il livello del titolo medesimo. Per i cittadini stranieri è inoltre necessario il possesso di un attestato, riconosciuto a livello nazionale e internazionale di conoscenza della lingua italiana ad un livello non inferiore all’A1 del QCER.
In alternativa, tale conoscenza deve essere verificata attraverso un test di ingresso da conservare agli atti del soggetto formatore.
Sono dispensati dalla presentazione dell’attestato i cittadini stranieri che abbiano conseguito il diploma di scuola secondaria di primo grado o superiore presso un istituto scolastico appartenente al sistema italiano di istruzione.
Tutti i requisiti devono essere posseduti e documentati dal corsista al soggetto formatore entro l'inizio delle attività. Non è ammessa alcuna deroga.

Formazione a distanza (F.A.D.)

Scuola La Tecnica è accreditata secondo la normativa regionale vigente per l’erogazione della formazione in modalità e-learning.

La formazione per SAB (somministrazione alimenti e bevande, ex REC)  può essere erogata anche mediante la modalità FAD (formazione a distanza).

L’allievo che frequenta un corso in modalità FAD dovrà frequentare le lezioni on-line (piattaforma web based) e lezioni in aula (presso il nostro centro di formazione).

Attestazione in esito e obblighi minimi di frequenza 

Al termine del percorso di studi, una Commissione Pubblica, presieduta dalla Regione Campania valuterà in sede d’esame le conoscenze di ciascuno studente. 

A coloro che avranno frequentato almeno l'80% delle ore del corso (assenze max 20%) e che avranno superato l'esame finale da parte della Commissione Regionale verrà rilasciato una ABILITAZIONE denominata ABILITAZIONE ATTIVITA' COMMERCIALE nel settore merceologico ALIMENTARE e di SOMMINISTRAZIONE alimenti  e bevande - ex art. 71, c.6, letta) del dlgs 59/2010 in sigla (SMA-SAB)

PERCORSO DI ABILITAZIONE per l'esercizio di specifiche professioni/attività regolamentate da disposizioni normative nazionali e/o regionali.

 

Abilitazione rilasciata in conformità all'art. 71, c. 6, lett. a), del D.Lgs. n. 59/2010 e all’Accordo sancito in Conferenza Stato-Regioni del 09.11.2017: Accordo integrativo, ai sensi dell’articolo 4 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, dell’atto sancito dalla Conferenza Stato-Regioni in data 21 dicembre 2011 (Rep. atti n. 236/CSR), sui corsi professionali per l’avvio dell’attività di commercio relativa al settore merceologico alimentare e di somministrazione di alimenti e bevande (Rep. atti n.: 200/CSR). L’utilizzo della modalità di Formazione a Distanza (FaD) è consentita nel rispetto dell’art. 2-Ter di cui all’Allegato 1 all’Accordo in Conferenza Stato, Regioni e Province autonome, Repertorio Atti n. 200/CSR del 9 novembre 2017.

Ti serve una mano?